Coetanei picchiano raggazzina, 6 denunce

L'hanno presa di mira picchiandola e minacciandola, arrivando persino a imbrattarle lo zaino con l'urina. Un caso di bullismo tra coetanei è stato scoperto dai Carabinieri di Reggio Emilia: sei componenti del presunto branco sono stati denunciati alla Procura dei minori di Bologna per concorso in lesioni personali e violenza privata. Si tratta di quattro ragazzine e di due ragazzi fra i 13 e i 16 anni. La loro vittima, una studentessa delle medie che sarebbe stata punita dopo una discussione con le coetanee sul social network Instagram. Presa di mira anche una compagna della giovane che aveva preso le sue difese. I genitori delle ragazze hanno sporto denuncia all'Arma. L'aggressione è avvenuta nei giorni scorsi all'uscita da scuola, quando la ragazzina è stata accerchiata dalle quattro conoscenti in un'area verde della città, con il pretesto di chiarire. Lì l'avrebbero invece percossa e altri due coetanei, stando alle ricostruzioni, avrebbero infierito imbrattandole lo zaino con l'urina.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Guastalla

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...